Invisalign Roma: la guida completa su come raddrizzare i denti

trattamento-invisalign-roma

Invisalign Roma: la guida completa su come raddrizzare i denti

Invisalign Roma: la guida completa su come raddrizzare i denti 1920 1080 Studio Odontoiatrico Dentista a Roma

È probabile che tu abbia sentito parlare di Invisalign e di quanto possa essere efficace questo trattamento per raddrizzare i denti. Per quanto bene se ne parli, c’è ancora molta confusione in merito. Ma non preoccuparti, in questa guida spiegheremo di più sugli apparecchi Invisalign e su come possono aiutarti a ottenere una dentatura impeccabile.

Gli allineatori trasparenti prodotti da Align Technology sono diventati popolari negli ultimi due decenni come opzione per riallineare i denti e correggere molti di quei problemi che prima erano appannaggio degli apparecchi ortodontici.

Affinché il trattamento Invisalign possa essere efficace, non si può prescindere da un’attenta diagnosi volta a individuare le problematiche funzionali ed estetiche del paziente, le sue aspettative e il piano di cura più efficace. Bisogna dunque rivolgersi a degli esperti odontoiatri, come il dott. Villani, che possiedono la certificazione della pratica per utilizzare questo trattamento, così da poter garantire un sorriso sano e smagliante ai propri pazienti.

Cos’è Invisalign?

Come suggerisce il nome, Invisalign è un allineatore per denti quasi “invisibile”, in grado di sostituire i vecchi apparecchi con bretelle metalliche. Il suo scopo principale è quello di assicurare il perfetto allineamento delle arcate, ma può risolvere anche altre problematiche, quali ad esempio i problemi di masticazione, di fonazione e di deglutizione.

Questo apparecchio si compone di diverse mascherine invisibili e rimovibili (aligners), create su misura in modo da essere perfettamente aderenti alle arcate e confortevoli.

La parte trasparente della mascherina è realizzata con un materiale termoplastico brevettato chiamato SmartTrack®, privo di BPA ed estremamente sottile. E sì, il materiale è piuttosto traslucido, quindi è difficile vederlo quando lo si indossa. Questo è uno dei motivi per cui Invisalign è preferito rispetto agli apparecchi standard da molti adulti e adolescenti.

Quali problemi dentali può risolvere Invisalign?

Invisalign è in grado di affrontare molti dei problemi corretti dagli apparecchi ortodontici tradizionali. Se indossati secondo il piano di trattamento, gli allineatori in plastica possono portare a vere e proprie trasformazioni.

Ma non sono una soluzione universale. Molti ortodontisti suggeriscono di utilizzare Invisalign solo in casi da lievi a moderati. I pazienti interessati dovrebbero consultare un professionista esperto per determinare se un’irregolarità è curabile con le mascherine trasparenti.

Invisalign risolve i seguenti problemi:

  • Affollamento. Si verifica quando i denti sono sovrapposti e non allineati a causa della mancanza di spazio.
  • Sovramorso. Quando i denti dell’arcata superiore sovrastano quelli inferiori, con le ossa mascellari che sovrastano la mandibola.
  • Sottomorso. La dinamica inversa al sovramorso, che si verifica quando i denti dell’arcata inferiore sovrastano quelli dell’arcata superiore.
  • Morso crociato. Si verifica quando alcuni denti dell’arcata inferiore coprono troppo i corrispettivi superiori.
  • Diastema interdentale. Riguarda gli spazi vuoti tra due denti che non si toccano: è tipico riscontrarlo tra gli incisivi superiori ed inferiori.
  • Morso aperto. Si verifica quando la chiusura dei molari è corretta, ma i denti anteriori delle due arcate non si toccano e gli incisivi non si sovrappongono.

Uno studio odontoiatrico come il nostro, autorizzato Invisalign, sarà in grado di chiarire se questo percorso di trattamento è adatto alle particolari esigenze ortodontiche di un paziente.

Come funziona Invisalign?

All’inizio del trattamento, il dentista si occuperà di effettuare ortopanoramiche, impronte di precisione o scansioni intraorali, per capire come sono posizionati i denti. Questa fase permette di acquisire un modello tridimensionale di tutta la bocca, necessario per realizzare le mascherine su misura. Ciò significa che i denti si sposteranno nella posizione corretta grazie al lavoro degli aligner, che devono essere sostituiti dopo un numero di giorni prestabiliti, variabili in base al caso clinico.

Una volta ottenuti tutti i dati necessari, il dentista crea una ricostruzione per mostrare come sarà il risultato alla fine del trattamento, attraverso il software di Invisalign. Invisalign riceve dunque tutti i dati del paziente, determinando anche quante settimane sono necessarie per il trattamento e, di conseguenza, quanti allineatori servono.

Sono necessarie all’incirca 4 settimane per la preparazione delle mascherine, la cui applicazione è semplice, rapida e indolore. Con il posizionamento della prima mascherina, alcuni pazienti avvertono un lieve fastidio: ciò è legato al fatto che i denti hanno iniziato a spostarsi, ma tutto tornerà alla normalità una volta che ci si abitua alla sensazione.

Al contrario degli apparecchi tradizionali, Invisalign non arreca alcun disturbo fonologico: la capacità di articolare le parole resta la stessa. Alcuni pazienti riferiscono, tuttavia, un aumento della salivazione, oppure un senso di disidratazione, fastidi passeggeri destinati a svanire nel giro di pochi giorni.

Quanto dura il trattamento completo Invisalign?

Per raggiungere l’allineamento nei tempi prestabiliti, le mascherine devono essere indossate circa 21/22 ore al giorno. Generalmente, vengono sostituite ogni 2-3 settimane, ma le tempistiche variano molto da caso a caso.

Le mascherine permettono di muovere i denti con piccoli incrementi, poco alla volta: ogni allineatore esercita una pressione sulle arcate finché i denti non saranno perfettamente dritti.

Il tempo totale del trattamento oscilla tra i 6 e i 18 mesi, a seconda della situazione di partenza. Il trattamento è in tutti i casi efficace per porre rimedio alla gran parte delle problematiche di allineamento o malocclusione, spesso ottenendo risultati più performanti rispetto agli apparecchi tradizionali.

Si può mangiare con Invisalign?

Le mascherine Invisalign vanno tolte soltanto per mangiare e per lavare i denti. Si possono mantenere per bere, purché si tratti di acqua o bevande non zuccherate, a patto che non siano troppo calde.

Trattandosi di uno strumento piuttosto flessibile, Invisalign non richiede una modifica delle abitudini quotidiane e, inoltre, diminuisce il rischio di carie rispetto all’apparecchio tradizionale.

Per questo stesso motivo, Invisalign non arreca alcun problema agli amanti dello sport, che possono comodamente tenere le mascherine mentre si allenano.

Come pulire le mascherine Invisalign?

Per l’igiene quotidiana, si consiglia di immergere al mattino le mascherine Invisalign in un bicchiere d’acqua con una pastiglia effervescente specifica per la pulizia di apparecchi o dentiere.

Dopo i pasti e prima di reindossarle nuovamente, le mascherine vanno spazzolate con acqua e dentifricio, così come i denti, che devono essere puliti quando si applica l’allineatore. Attenzione anche a non utilizzare acqua bollente nella pulizia, che potrebbe deformare la plastica, alterando la vestibilità e influenzando i progressi e l’efficacia delle mascherine.

Le mascherine pulite, una volta rimosse, devono essere riposte nella custodia fornita dal dentista. Se non vengono pulite per bene, le mascherine tendono a ingiallire negli ultimi giorni di trattamento.

Quali sono i pro e i contro di Invisalign?

Per aiutarti a determinare se Invisalign è la scelta giusta per te, diamo un’occhiata ai pro e ai contro di questa opzione di trattamento.

Pro di Invisalign

  • Il fattore estetico. Questo è il motivo principale per scegliere Invisalign. Questi allineatori trasparenti sono molto meno evidenti dei fili e delle staffe dell’apparecchio tradizionale.
  • Facile da rimuovere. Se necessario, puoi togliere l’aligner dalla bocca in completa autonomia.
  • Facilita la pulizia dei denti. Essendo facile da rimuovere, puoi lavarti i denti e usare il filo interdentale facilmente, senza dover aggirare l’apparecchio.
  • Migliora la salute orale. Studi suggeriscono che Invisalign può migliorare la tua salute parodontale riducendo la quantità di batteri in agguato intorno ai denti e alle gengive. I pazienti con Invisalign tendono ad avere gengive migliori rispetto ai pazienti con apparecchio fisso. Hanno anche una ridotta possibilità di sviluppare carie e alito cattivo.
  • Meno potenziali problemi. Molte persone con apparecchi tradizionali lamentano storie di un bracket che è caduto o di un filo che si è rotto, che hanno richiesto una visita d’urgenza. Non avrai quel potenziale problema con gli allineatori trasparenti.

Contro di Invisalign

    • Meno efficace per problemi complessi. Invisalign dà i risultati migliori sui pazienti che non hanno problemi estremamente complessi, come malocclusioni o malattie gengivali, per i quali l’odontoiatra può suggerire un’altra opzione di trattamento. Inoltre, se hai dei ponti su alcuni denti, Invisalign potrebbe non essere l’opzione giusta per te.
    • Richiede costanza. Per ottenere il massimo beneficio da Invisalign, devi indossare le mascherine dalle 20 alle 22 ore al giorno. Se pensi di essere tentato di sfilarli spesso, potrebbe non essere la scelta migliore per te.
    • Va rimosso quando si mangia o si beve. Quando mangi o bevi una bevanda zuccherina, devi togliere gli allineatori. Se non lo fai, cibo o bevande possono penetrare all’interno, facendo proliferare i batteri lungo i denti o il bordo gengivale, causando la carie. Inoltre, bevande colorate possono alterare il colore delle mascherine.
    • Limitazioni alimentari. Potresti provare fastidio ai denti quando l’aligner viene rimosso, il che può limitare le tue scelte alimentari. I cibi duri, in particolare, dovrebbero essere evitati.

Invisalign è adatto a te?

Se stai considerando gli allineatori Invisalign, poniti queste domande per aiutarti a determinare se questa è la scelta migliore per te:

  • Ho un disallineamento non troppo complesso?
  • Mi sento imbarazzato nell’indossare l’apparecchio?
  • Indosserò gli allineatori per il numero appropriato di ore ogni giorno?
  • Posso permettermeli?
  • Mi prenderò cura di loro correttamente?

Puoi contattare senza impegno il nostro studio dentistico a Roma, per sapere se Invisalign fa al caso tuo e di quale trattamento ortodontico potresti aver bisogno. Dott. Cristiano Villani è specialista certificato Invisalign: in questo modo sarai sicuro di ricevere il miglior trattamento personalizzato per i tuoi denti.

    INVIA UNA RICHIESTA

    Compila il form per ricevere maggiori informazioni o prenotare un appuntamento.

    Inviando questo modulo dichiaro di aver preso visione dell'Informativa alla Privacy di questo sito e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196, del D.Lgs 196/2003, art. 13 e del GDPR 679/1 art. 13. I dati personali rilasciati in questo modulo non verranno per nessuna ragione divulgati a terzi.
    Accetto

    Chiama ora

    Su questo sito utilizziamo i cookies secondo le finalità indicate nella nostra Cookies Policy. Prima di continuare a navigare ti chiediamo di acconsentire al loro utilizzo, invitandoti a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Privacy e Cookie Policy se desideri maggiori informazioni.
    INFORMATIVA

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi