Clicca qui per inviare un messaggio!
Clicca qui per inviare un messaggio!

All-on-4® (All On Four)

I continui progressi della chirurgia implantare hanno permesso di sviluppare moderne metodiche in grado di eseguire, grazie anche all’ausilio tecnologico, complesse riabilitazioni in tempi molto più rapidi.

Che cos’è la tecnica “All on four”?

La tecnica “All on four” (letteralmente “Tutto su quattro”) è una procedura che consente la riabilitazione totale delle arcate dentarie (o di una di esse) mediante l’inserimento di una protesi fissa su soli 4 impianti.

Eseguita con chirurgia computer assistita, è un intervento semplice e minimamente invasivo, dal quale si possono ottenere dispositivi protesici poco ingombranti e assolutamente stabili, ideali per tutti quei pazienti che, affetti da edentulia totale, in passato si vedevano vincolati all’utilizzo di protesi mobili fissate mediante paste adesive.

Quali sono i vantaggi dell’All On Four?

I vantaggi dell’All on four sono senza dubbio innumerevoli. In primo luogo, non necessitando di bisturi e punti di sutura risulta una metodica poco invasiva, che non provoca di conseguenza grandi traumi post-operatori.

Vi è poi la rapidità d’esecuzione, in quanto il numero di sedute chirurgiche può essere ridotto addirittura ad una soltanto: la tecnica “All on four” consente di avere protesi fisse anche dell’arco di una giornata, ma va sottolineato che questo è possibile soltanto se la situazione clinica del paziente lo consente.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

In alcuni casi, infatti, prima di eseguire l’intervento per il posizionamento degli impianti occorre rispettare i dovuti tempi di guarigione ossea e dei tessuti molli, oppure potrebbero essere necessari interventi di rigenerazione ossea pre-implantare, requisiti fondamentali per la stessa riuscita della riabilitazione protesica.

In questo caso durante il periodo di guarigione si ricorrerà comunque all’utilizzo di provvisori, in modo tale che il paziente non rimanga senza denti e possa riprendere da subito la propria normale vita di relazione.

Quali tipi di protesi vengono adottate?

A seconda delle condizioni cliniche e necessità estetiche del paziente possiamo utilizzare protesi Toronto oppure P.I.B (Procera Implant Bridge): entrambe totali e complete, tramite monconi vengono avvitate agli impianti, permettendo così non solo una massima stabilità ma anche una migliore manutenzione negli anni (essendo rimovibile dal dentista in qualsiasi momento).

Su questo sito utilizziamo i cookies per raccogliere utili informazioni circa il suo utilizzo e migliorare ogni giorno l'esperienza di navigazione dei nostri utenti. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Cookie Policy, dove potrai inoltre modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. COOKIE POLICY

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi