Faccette dentali a Roma per correggere i diastemi

Faccette dentali a Roma per correggere i diastemi

Faccette dentali a Roma per correggere i diastemi 1920 1080 Studio Odontoiatrico Dentista a Roma

Chiamati anche “denti fortunati” o “denti felici” nel Nord Europa, perché si ritiene che portino fortuna e felicità a coloro che hanno questa caratteristica, i denti diastemici sono considerati un segno distintivo di bellezza in diverse culture.

Madonna, Brigitte Bardot, Eddie Murphy, Ornella Muti, Laura Pausini e molti altri personaggi dello spettacolo ne hanno fatto un segno distintivo, sfoggiando con orgoglio i loro incisivi distanziati.

Ma, per tante persone, questo dettaglio fisico, può essere vissuto con ansia e malessere. Pur non essendo una vera emergenza medica, molti pazienti lo trovano antiestetico e poco elegante.

Se hai domande sulla tua diastemia e vuoi correggere i tuoi denti, ti spieghiamo da dove viene questa malformazione dentale e come correggerla.

Spazio tra i denti: che cos’è un diastema dentale?

In una dentizione normale e sana, i singoli sono allineati con uno spazio minimo tra l’uno e l’altro. Con il diastema spesso non è così.

Un diastema è lo spazio tra due denti solitamente contigui. Questo divario può essere trovato a più livelli e, in particolare, sulla mascella inferiore. Tuttavia, il più delle volte questo spazio caratterizza i due incisivi centrali superiori, per cui si parla di interincisivo.

A volte è consigliabile colmare questo spazio, perché può effettivamente portare a notevoli difetti funzionali. Ad esempio, un diastema interincisale può essere un problema se intrappola il cibo tra i denti: un problema di salute oltre che estetico, visto che può causare l’infiammazione delle gengive.

Un altro svantaggio del diastema è che può creare dei difetti di pronuncia e complessi fisici tali da generare malessere nella persona interessata, che può anche cercare di mascherare il proprio sorriso.

Finché questo spazio non ti causa problemi di morso o altri problemi che influiscono sulla tua salute orale, non si corre alcun rischio ad avere un diastema. Tuttavia, se vuoi sapere come sbarazzarti di uno spazio tra i tuoi denti, esistono diverse opzioni di trattamento in grado di aiutarti.

Quali sono le cause dello spazio tra i denti?

Genetica, eredità, cattive abitudini…molti fattori possono causare il diastema. Di seguito vedremo quali sono le cause principali:

  • Motivi congeniti. Questo spazio tra i denti è talvolta ereditario e non è raro che si trovi in ​​modo identico in più membri della stessa famiglia.
  • Problemi ormonali in fase di formazione dei denti.
  • Cattive abitudini. Succhiarsi il pollice o premere costantemente la lingua sui denti può avere conseguenze sui denti. I denti alla fine si spostano fino a separarsi. A volte succede che un diastema sui denti da latte si risolva naturalmente quando crescono i denti permanenti.
  • Agenesia dentale. Mancano alcuni denti permanenti che non cresceranno. Pertanto, questo problema provoca un grande divario tra i denti esistenti.
  • Denti troppo piccoli. Denti che non si sviluppano correttamente non potranno occupare tutto lo spazio disponibile sulla mascella; è qui che compaiono gli spazi tra i denti.
  • La dimensione della mascella. Anche la proporzione errata tra la dimensione della mascella e quella dei denti può causare un diastema. In questo caso, come nel precedente, la spaziatura non è localizzata e interessa l’intera dentatura.
  • Un frenulo labiale sovradimensionato. Questa membrana mucosa che collega il labbro alle gengive influenza anche la posizione dei denti. Se è sovradimensionato, finirà per occupare troppo spazio sulla gengiva e influirà direttamente sulla posizione dei due incisivi superiori.
  • Una malattia parodontale. I disturbi del tessuto parodontale possono generare una notevole spaziatura dei denti rendendoli più mobili.
  • Un incidente. Per esempio un trauma al volto o una frattura della mascella, possono dar luogo a un diastema acquisito).

Faccette dentali in ceramica: la soluzione minimamente invasiva

La posa delle faccette dentali consente di camuffare efficacemente i diastemi. In che modo? Aumentando leggermente le dimensioni dei denti in modo da chiudere o ridurre lo spazio, coprendoli con faccette in ceramica ultrasottili. Vediamo come funziona questo metodo.

Cosa sono le faccette dentali

Le faccette dentali sono la soluzione preferita di chi vuole ottenere il sorriso dei propri sogni senza ricorrere ad interventi invasivi. Queste sottilissime lamine in porcellana vengono utilizzate quando è necessario modificare la forma o il colore dei denti o se i denti sono molto danneggiati.

Utilizzando uno speciale adesivo, il dentista applica le faccette sulla parte anteriore dei denti, tramite un procedimento semplice e indolore. I progressi nei biomateriali utilizzati per realizzare queste faccette dentali consentono loro di raggiungere uno spessore molto basso, dell’ordine di 0,3-0,2 mm, che consente loro di essere incollati limando un sottilissimo strato dentale per creare lo spazio necessario per l’applicazione della faccetta.

In questo modo viene preservata la parte più importante dei denti, ovvero la giunzione tra smalto e dentina, che garantisce la durata del dente a lungo termine.

Il grande vantaggio è che faccette dentali in porcellana hanno una durata maggiore rispetto ai compositi e non cambiano colore nel tempo o con il cibo.

  • Before-Faccette ceramica
    After-Faccette ceramica
    Before Faccette ceramica After

Il diastema può essere corretto con le faccette dentali?

È del tutto possibile correggere i diastemi con l’applicazione di faccette in ceramica, che permettono di riempire questi spazi sia riducendoli, sia chiudendoli completamente, a seconda delle esigenze del paziente.

Le faccette si adattano facilmente alla dentatura originale, senza però modificare la posizione dei denti. È una soluzione semplice, ma che offre ottimi risultati per la correzione del diastema.

Estetica e funzionalità vanno di pari passo per garantire un miglior rapporto con se stessi e con gli altri. Ma, soprattutto, la correzione di un diastema permette di compiere azioni semplici ma fondamentali della vita quotidiana: dalla masticazione, alla respirazione, all’articolazione della parola.

    INVIA UNA RICHIESTA

    Compila il form per ricevere maggiori informazioni o prenotare un appuntamento.

    Inviando questo modulo dichiaro di aver preso visione dell'Informativa alla Privacy di questo sito e autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196, del D.Lgs 196/2003, art. 13 e del GDPR 679/1 art. 13. I dati personali rilasciati in questo modulo non verranno per nessuna ragione divulgati a terzi.
    Accetto

    Chiama ora

    Su questo sito utilizziamo i cookies secondo le finalità indicate nella nostra Cookies Policy. Prima di continuare a navigare ti chiediamo di acconsentire al loro utilizzo, invitandoti a consultare l'informativa estesa nella pagina dedicata alla nostra Privacy e Cookie Policy se desideri maggiori informazioni.
    INFORMATIVA

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi